Vai al contenuto

Dovrei dire al mio ex che mi manca? 7 segni che vale la pena di provare

Dovrei dire al mio ex che mi manca? 7 segni che vale la pena provare

"Devo dire al mio ex che mi manca?".

Quante volte vi siete poste questa domanda? Sapete che non dovreste, ma sentite anche che le corde del vostro cuore vi tirano verso di lui. 

Le relazioni si interrompono per molti motivi. A volte finiscono semplicemente perché ci si rende conto di non essere adatti l'uno all'altra o di aver commesso un errore nel dare una possibilità a quella persona. 

Ok, forse non siete così drammatici, ma siamo onesti, non è una cosa rara da sperimentare. 

Nel corso della vostra vita, avrete molte persone diverse che vanno e vengono. Quando una persona è così speciale da ricordarla anche anni dopo la separazione, allora sapete che è qualcosa che non potete lasciar perdere. 

E quando i social media entrano in gioco, ci ricordano quello che avremmo potuto avere. 

Vedi una sua foto e pensi a come ti stringeva tra le braccia e a come ti sentivi quando lo baciavi. Non è certo facile lasciarselo alle spalle.

Ogni donna tende a perseguitare il proprio ex dopo la rottura, ricordandosi di tutto. E questo non fa che renderla più infelice. 

Quindi ora arriva la domanda: Dovreste davvero dire al vostro ex che vi manca? O dovreste ignorare l'impulso di provarci con lui? 

Quando posso dire al mio ex che mi manca?

Dovrei dire al mio ex che mi manca 7 segni che vale la pena di provare?

La risposta più semplice è un bel NO. Ma a volte non è proprio così bianco o nero, no? 

Dovreste dire al vostro ex che state pensando a lui?

Naturalmente, questo non significa automaticamente che volete riavere il vostro ex. Significa solo che state pensando di inviare un messaggio di testo e poi vedere come si evolve la situazione. 

Ma siate onesti con voi stessi per un momento. Quando mandare un messaggio al tuo ex ragazzo per la prima volta dopo un po' di tempo, quasi sicuramente sperate che lui vi voglia di nuovo tanto quanto voi volete lui. 

Se avete separato in buoni rapporti, allora potreste anche ottenere una risposta positiva. 

Se non siete sicuri di dover portare avanti questa vostra idea, continuate a leggere. Vi aiuteremo a capire quando è giusto dirlo al vostro ex e quando invece vi porterà solo a un ulteriore strazio. 

1. Siete single

FATTO Dovrei dire al mio ex che mi manca 7 segni che vale la pena provare 2

Mandare messaggi al proprio ex mentre si ha una relazione è assolutamente fuori discussione. Mi dispiace, ma è una cosa orribile da fare al tuo attuale partner e questi pensieri che stai facendo sono irrispettosi nei suoi confronti e nella vostra relazione. 

Se vi ritrovate a pensare al vostro ex mentre siete con un altro ragazzo, allora dovreste assolutamente rivalutare la vostra attuale relazione.

Non potete aspettarvi che il vostro partner stia con voi, mentre lui è completamente ignaro dei pensieri che vi passano per la testa. 

D'altra parte, se siete single, allora va benissimo. Non avete obblighi morali nei confronti di nessuno. Se decidete di comunicare con il vostro ex, siete solo voi due. Non state spezzando il cuore a nessuno. 

2. È single

Prima di decidere di dire al vostro ex che vi manca, dovete assicurarvi che anche lui sia single. 

Lo è? Avete la prova concreta che non ha una relazione che il vostro coinvolgimento con lui potrebbe mettere a repentaglio? No? Allora siete un altro passo avanti nel parlare con lui. 

Se ha una relazione, allora non dovresti mandargli messaggi. Anche se credete che possa rispondervi, parlarvi e incontrarvi. 

Devi rispettare la sua nuova relazione perché non vorresti che il tuo nuovo ragazzo mandasse messaggi alla tua ex alle tue spalle, vero? Ne saresti devastata. Sei migliore di così. Non vuoi essere una rovinafamiglie a questo punto, giusto? 

Quando gli manderete un messaggio, non vorrete essere il motivo per cui rompe con la sua attuale ragazza. Potrebbe finire male perché in seguito potrebbe risentirsi per quello che avete fatto a lui e alla sua ragazza. 

Quindi, se non è single, non pensarci nemmeno. Merita di andare avanti con la sua vita. 

3. Era la persona giusta al momento sbagliato

Dovrei dire al mio ex che mi manca 7 segni che vale la pena di provare?

A volte, incontriamo qualcuno e sappiamo che è la persona giusta. Lo si sente con ogni fibra del proprio essere e si sa semplicemente che voi due siete fatti per stare insieme. 

È assolutamente possibile. Tuttavia, a volte quella persona speciale fa la sua comparsa nella vostra vita nel momento sbagliato. 

O perché state cercando di capire voi stessi o perché state lavorando alla vostra carriera. Potrebbe anche essere che non sapevate cosa volevate o non volevate da una relazione quando l'avete intrapresa. Eravate entrambi confusi, quindi non era il momento giusto per voi due. 

Se doveste uscire insieme in questo momento, sapete per certo che le cose sarebbero diverse. Sapete cosa volete, avete capito tutto e siete pronti a impegnarvi con lui. 

Se lui ti vuole, deve avere la versione migliore di te. Tutto ciò che si frappone tra voi due in questo momento è solo una telefonata. E se riuscirete a farlo tornare a far parte della vostra vita e a riallacciare i rapporti con lui, allora potreste avere la relazione più bella di sempre. 

Speriamo che sia altrettanto disposto a parlare con lei e a darle una seconda possibilità. 

4. Non avete mai avuto una discussione importante

Tutti abbiamo sentito parlare di coppie perfette che si separano all'improvviso. Non li abbiamo mai visti litigare o discutere. Tutti i loro valori erano allineati e volevano sempre le stesse cose dalla vita. 

Se questo era il tuo rapporto con il tuo ex, allora non dovresti nemmeno pensare a se dire al tuo ex che ti manca? Hai il pieno diritto di mandargli un messaggio per vedere se è disposto a raggiungerti. 

Guardate indietro alla vostra relazione. Avete litigato su questioni importanti come i figli, il matrimonio e i vostri valori morali? Se è così, è poco probabile che le sue opinioni su questi argomenti siano cambiate. Probabilmente la pensa ancora come prima. 

Non dovreste dare per scontato che il tempo lo abbia aiutato a rendersi conto di alcune cose se nemmeno voi avete cambiato la vostra posizione su questi argomenti. 

Non potete aspettarvi che qualcuno cambi solo per voi. Se avete avuto queste enormi discussioni, probabilmente è meglio che tu stia per conto tuo. Non immischiarti in lui se non sei in grado di accettarlo per quello che era. 

Tuttavia, se siete sempre stati sulla stessa lunghezza d'onda, è molto probabile che le cose funzionino di nuovo. 

5. È aperto ad ascoltarvi

FATTO Dovrei dire al mio ex che mi manca 7 segni che vale la pena provare 4

Tutti noi abbiamo avuto degli ex che sono stati più che felici di blocco su ogni singola piattaforma di social media e cambiare numero il prima possibile dopo la rottura. Una persona del genere è tutto tranne che aperta a parlare con voi. 

Se il vostro ex ha davvero deciso di tagliare i ponti con voi (e non stiamo parlando della regola del divieto di contatto), allora non dovreste disturbarlo. È ovvio che non vuole parlare con te e tu dovresti rispettarlo. 

Ma ci sono casi in cui voi e il vostro ex non avete fatto nulla per impedire all'altro di contattarvi. In questo caso, potreste anche dire che siete invitati a mandargli un messaggio per vedere cosa succede. 

Se vi siete appena lasciati, forse è meglio aspettare un paio di settimane prima di contattarlo. Dovreste davvero darvi un po' di tempo per riflettere. Non diventate l'ex fidanzata appiccicosa che non può fare a meno di stare addosso al suo ex prima ancora che la polvere si sia posata. 

Date a voi stessi e a lui un po' di tempo per riflettere e poi mandategli un messaggio per vedere come sta. Se è pronto a parlare con voi, allora potete lasciar perdere il "Mi manchi" bomba su di lui. 

6. Vi siete lasciati per qualcosa di stupido

Sapete bene quanto me che al giorno d'oggi troppe coppie si lasciano per motivi stupidi. Certo, restano insieme anche per motivi stupidi, ma non è di questo che stiamo parlando. 

Ci sono volte in cui si finisce per litigare per qualcosa di così banale che sembra di non conoscere nemmeno la persona con cui si sta. A quel punto decidete di dividere le vostre strade e di lasciarvi per sempre. Come può essere giusto per la relazione un tempo felice in cui vi siete impegnati così tanto? 

Quando si attraversano momenti molto difficili, queste piccole cose non dovrebbero essere il motivo per cui ci si separa. 

Ora che vi siete resi conto che non avreste dovuto rompere per una sciocchezza, vi manca. Vuole riconciliarsi con lui e capire perché non siete riusciti a risolvere la situazione come prima. 

Certo, è confuso. Se fossi nei suoi panni, mi chiederei anche se dovrei dire al mio ex che mi manca a quel punto. Sarei riluttante quanto lei. 

Se siete sicuri della vostra compatibilità e avete abbastanza autostima per fare la prima mossa dopo tutto, allora non c'è motivo per non farlo. Dopo tutto, conoscete il vostro ex meglio di chiunque altro. 

7. Qualcosa è cambiato

Dovrei dire al mio ex che mi manca 7 segni che vale la pena di provare?

Se fossi nella vostra posizione, ci penserei bene a mandare un messaggio al mio ex se non ci sono cambiamenti significativi. Quando dici al tuo ex che ti manca, deve esserci una certa garanzia che non si pentirà di averti parlato. 

Un esempio che mi viene in mente è quello di una relazione a distanza e di una rottura perché era troppo difficile per entrambi andare avanti. Sappiamo tutti quanto sia devastante amare qualcuno così lontano da noi. 

Ma se nel frattempo vi siete trasferiti nella città in cui sapete che vive, è il momento di mandargli un messaggio per farglielo sapere. O se si è trasferito vicino a voi. Si tratta di cambiamenti importanti che potrebbero aprire nuove porte alla vostra relazione. 

Se questo è davvero il caso della vostra relazione, allora avete la possibilità di lavorare su tutto. Potete mandargli un messaggio per dirgli che avete visto che si è trasferito nella stessa città e chiedergli se gli va di incontrarsi. 

Quando accetta di vedervi, non significa necessariamente che vi rivuole, ma che vi sta dando la possibilità di convincerlo. 

Quindi non perdete l'occasione. Questo è sicuramente un caso in cui potreste contattarlo. 

Anche se è cambiato qualcosa che potrebbe migliorare significativamente la vostra relazione, dovreste chiamarlo. Perché aspettare? Cosa si può perdere mandandogli un messaggio?

Come posso dire al mio ex che mi manca?

Se si applicano i criteri di cui sopra, allora potete sicuramente prendere in considerazione l'idea di parlare con il vostro ex. Se invece non lo sono, se sospettate che abbia una relazione o che non voglia parlarvi, allora la cosa potrebbe ritorcersi contro di voi. 

Ora che sapete che tutto il resto è sistemato, tirate fuori il telefono, perché abbiamo del lavoro da fare! Ci sono cose che potete fare per dire al vostro ex che vi manca, e io sarò qui per voi in ogni momento. 

1. Mandategli un meme divertente

FATTO Dovrei dire al mio ex che mi manca 7 segni che vale la pena provare 6

Con questo non si può sbagliare. Sia che siate appena usciti dalla fase di non contatto, sia che non vi sentiate da un po', potreste comunque entrare nei suoi DM con un meme divertente. A chi non piace sorridere delle cose stupide? 

È una scommessa sicura, soprattutto se conoscete bene il suo senso dell'umorismo. Se potete dire con certezza che riderà, allora inviatela. 

In questo modo, inizierete la vostra interazione su una nota più leggera e potrete ridere per primi. Questo vi aiuterà a liberarvi dell'ansia che provate e vi mostrerà anche quanto lui sia aperto a comunicare con voi. 

In ogni caso, lasciate che le cose si muovano al loro ritmo naturale e guardate cosa succede. Potrebbe rispondervi con un suo meme, potrebbe ridere e commentare, oppure potrebbe semplicemente ignorarlo. Qualunque cosa accada, avrete la possibilità di capire come procedere. 

Se sceglie di ignorarvi, allora non dovreste nemmeno più provarci. È evidente che non gli interessa più. Se invece ride, o se vi rimanda un meme, allora avete un percorso chiaro per una conversazione vera e propria. 

È il momento in cui potete dirgli quanto vi è mancato. 

2. Ricordargli un ricordo felice

È molto probabile che i vostri account sui social media vi ricordino un ricordo di un anno o due fa, e questo può aiutarvi a iniziare una conversazione. Potreste voler fare uno screenshot di quel ricordo e inviarglielo. In questo modo avrete il modo migliore per intrufolarvi nei suoi DM senza sembrare un verme. 

A volte può capitare di aspettare per giorni o addirittura settimane che Instagram vi ricordi una storia che avete postato in quel preciso giorno di anni fa. Ecco perché potreste anche ripescare una bella foto di voi due, in cui eravate felici e vi stavate divertendo. 

Inviategli la foto e scrivetegli una bella didascalia. Ditegli che vi mancano quei momenti e che è incredibile che abbiate ancora queste foto. 

In questo caso, molto probabilmente vi risponderà. Soprattutto se è aperto a comunicare con voi. 

Una cosa del genere richiede un po' più di coraggio, perché in questo modo siete molto vulnerabili. Gli state automaticamente dicendo che vi aggrappate ancora a quelle foto e che tornate ancora a quei ricordi. 

Siete disposti a dargli tutta questa visione della vostra mente in questo momento? Ti va bene mostrargli il tuo lato vulnerabile? 

Se la risposta è sì, sicuramente otterrete una risposta emotiva da parte sua. Non potrà ignorare il sussulto che il suo cuore fa alla vista del vostro nome che compare sul suo telefono e della foto che lo accompagna.

3. Presentarsi nei luoghi che frequenta

Dovrei dire al mio ex che mi manca 7 segni che vale la pena di provare?

Credo che dovresti dire al tuo ex che ti manca di persona, se sei abbastanza sicura di te da avvicinarti a lui e parlargli di tutto. Se pensate che vi ignorerà e vi umilierà, allora non è sicuramente la persona che volete nella vostra vita. 

Ma la reazione che vi darà darà sicuramente il tono da quel momento in poi. 

Quindi c'è la possibilità di scoprire dove esce più spesso? Sa per certo che sarà lì?

Quando dico che basta presentarsi in un posto come questo, non intendo dire che bisogna presentarsi nel suo ufficio. Sarebbe semplicemente inquietante. 

Ma se sapete che lavora in un bar, potete tranquillamente presentarvi lì e scambiare due chiacchiere con lui. Non deve essere una cosa seria. Potete anche fingere e dire che non sapevate che lavorasse lì. 

Questo è il momento perfetto per accendere la conversazione e dirgli che vi manca. Potete anche chiedergli se ha voglia di bere qualcosa con voi qualche volta. È l'occasione perfetta per capire a che punto siete. 

4. Digli che l'hai visto da qualche parte

Una bugia bianca non farà male a nessuno, giusto? 

Se mi chiedessi se devo dire al mio ex che mi manca, cercherei sicuramente di vederlo prima per convincermi che mi manca davvero. Non vorrei che fosse solo un fugace momento di attrazione che non farà altro che spezzare i nostri cuori un'altra volta. 

Quindi, se potete, cercate di camminare in un determinato quartiere che vi garantisca di vederlo. Cercate di incontrarlo e di farlo sembrare del tutto accidentale.

Se non potete farlo, allora potete anche mentire. Ditegli che lo avete visto da qualche parte in città, ma assicuratevi che sia stato davvero lì e non in viaggio da qualche parte. Sarebbe imbarazzante. 

Mandagli un messaggio dicendo che volevi andare da lui a salutarlo, ma che non sapevi se sarebbe stato disposto a parlare con te dopo tutto. 

Potete continuare in base alla sua risposta. Se risponde positivamente, allora potete dirgli che vi è mancato tanto. Ma se lui vi evita o non vuole nemmeno riconoscere quanto sia dolce, allora non avete più nulla per cui lottare. 

5. Siate coraggiosi

FATTO Dovrei dire al mio ex che mi manca 7 Segni che vale la pena provare 8

Chi ti impedisce di contattarlo e dirgli che ti manca? Nessuno può dirvi cosa dovreste o non dovreste fare, quindi, in fin dei conti, potreste anche tirare le cuoia. 

Non statevene seduti ad aspettare che riceva il promemoria. Ha bisogno di capire come vi sentite, quindi perché sprecare il vostro tempo facendo degli stupidi giochetti che lui potrebbe o non potrebbe capire? 

Non farete altro che rendere le cose più difficili per voi stessi. Invece, trovate il coraggio, mettete il cuore in pace e ditegli cosa c'è che non va. Se non lo fate, potreste perdere l'unico uomo buono che vi è rimasto appiccicato addosso per tanto tempo. 

Voi sapete che non è il momento di separarvi, ma lui potrebbe credere che è finita per sempre. Perché farglielo credere? Almeno siate onesti con voi stessi e con lui. Siate onesti su tutto e vedete come si evolve la situazione. 

Dovrei dire al mio ex che mi manca? 7 segni che vale la pena di provarci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Bella <3 ha detto:

    Mi ha lasciata 2 mesi fa perché era depresso (e lo ero anch'io all'epoca) e mi controllava sempre e mi mandava messaggi e così circa una settimana fa ho dovuto dirgli che non potevamo più parlare così (perché ero ancora innamorata di lui) e lui mi ha detto che mi ha mandato un messaggio perché si sentiva solo e mi ha detto che sapeva che poteva venire da me a parlare (gli ho detto che poteva farlo prima di rendersi conto che questo mi faceva male) e così ha capito ma voglio davvero sparare la mia chance e provare a chiedergli una seconda possibilità 🙁 Ho anche chiesto di darmi una seconda possibilità. (gli ho detto che poteva farlo prima di rendermi conto che mi stava facendo male) e quindi ha capito, ma voglio davvero sparare il mio colpo e provare a chiedergli una seconda possibilità 🙁 Ho anche chiesto di restituirgli i suoi maglioni e lui ha detto di spedirglieli (mia madre ha detto che era perché era troppo doloroso per lui vedermi) Mi segue su tutto... snap, insta, tik tok, ecc. vede tutte le mie storie su Snapchat ... e so che questo potrebbe non significare nulla, ma ho tenuto presente che raramente guardava le mie storie quando stavamo insieme perché ho dovuto chiederglielo (non è un grande appassionato di social media) 2 settimane fa mi ha mandato un "hey buongiorno come stai :)" e andiamo a scuola insieme e devo vederlo ogni mattina (sono tentata di guardarlo😭" ci siamo guardati negli occhi in molte occasioni mentre camminavamo l'uno accanto all'altro (non abbiamo classi insieme) Un piccolo approfondimento sulla nostra relazione: c'era un conflitto minimo (ma quando c'era ne parlavamo fino a risolverlo), eravamo entrambi leali, grande comunicazione, entrambi rispettavamo i limiti dell'altro, ci davamo spazio quando necessario, sicuramente mostravamo abbastanza affetto da parte di entrambi.Ma c'erano solo piccoli problemi da parte di entrambi... Nel caso in cui ci siamo lasciati è stato così all'improvviso... e intendo dire che un giorno ha detto che aveva bisogno di spazio, e letteralmente il giorno dopo mi ha chiamato alle 8 di sera dopo aver finito di lavorare e mi ha lasciato. Non me lo aspettavo da un miglio di distanza perché il giorno prima non si comportava in modo strano o distante... quindi non ho mai saputo cosa gli passasse per la testa. C'erano alcune cattive abitudini che avevo problemi ad essere testarda e insicura quando riflettevo, in un certo senso me ne sono resa conto. E voglio migliorare. Solo che non so cosa fare o come affrontare la cosa a causa della mia enorme paura del rifiuto.

it_IT