Vai al contenuto

10 consigli imperdibili per risolvere il dilemma del "bacio al secondo appuntamento

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del "bacio al secondo appuntamento".

Dopo un primo appuntamento di successo, iniziate subito a pensare al bacio del secondo appuntamento. Le vostre guance arrossiscono già al solo pensiero, ma non siete ancora sicuri se sia il caso di farlo o di aspettare ancora un po'.

Alla fine del primo appuntamento, sapete già se lo rivedrete. Tutta l'ansia è sparita e vi sentite davvero a vostro agio a uscire con lui.

Così, l'idea di andare a un secondo appuntamento con lui non vi spaventa più di tanto.

Ma c'è una cosa a cui non riuscite a smettere di pensare... il primo bacio.

Alcuni ritengono che il secondo appuntamento sia il momento perfetto per dare il primo bacio. La prima volta vi siete conosciuti meglio e quindi non sarete così nervosi quando vi incontrerete di nuovo.

Ecco perché riservare il primo bacio al secondo appuntamento è un buon consiglio per gli appuntamenti.

D'altra parte, avete molti amici che vi hanno detto che dovreste conservarlo per il terzo appuntamento. In questo modo, avrete la certezza che entrambi avete intenzioni serie e volete portare la vostra relazione al livello successivo.

A causa di queste opinioni divergenti, vi sentite combattuti. Il primo bacio è una cosa importante per voi e non volete rovinare le vostre aspettative andando a cercarlo troppo presto.

Quindi, cosa fare in questo momento? 

Non preoccupatevi: ci ho pensato io! Leggete i seguenti consigli e non vi sentirete più così nervosi.

Alla fine, vi renderete conto che la risposta è più semplice di quanto non abbiate pensato.

Consigli per il bacio al secondo appuntamento!

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Non esiste una regola ferrea secondo la quale il secondo appuntamento è ideale per il primo bacio.

Alcuni ritengono che sia il momento perfetto, altri preferiscono aspettare un po' di più, mentre altri ancora non si pongono nemmeno questo dilemma perché baciano la loro cotta già alla fine del primo appuntamento.

A causa delle diverse opinioni ed esperienze degli altri, capisco perché può essere difficile capire cosa si dovrebbe fare.

Ma, invece di fare pressione su se stessi e di interrogare gli amici sulle regole degli appuntamenti, è sempre meglio ascoltare il proprio cuore.

Un bacio al secondo appuntamento è una decisione sicura, perché è l'unico modo per sapere se avete fatto la scelta giusta con questo ragazzo. 

Se non sentite la chimica tra voi e il vostro partner, forse non penserete nemmeno di baciarlo. Se notate che non è attratto da voi, non vedrete la necessità di accarezzarlo.

Sentirete semplicemente quello che dovete sentire e saprete che sarà la decisione giusta.

Leggete i seguenti consigli per gli appuntamenti, che potrebbero aiutarvi a capire quali sono le cose da fare per garantirvi la giusta esperienza.

Inoltre, una prospettiva chiara potrebbe aiutarvi a capire se vi sentite pronti per il secondo appuntamento o per aspettare ancora un po'.

1. Pensate alle vostre aspettative per il secondo appuntamento

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Tutti noi continuiamo a cercare consigli per gli appuntamenti da altre persone e raramente ci concentriamo su ciò che vogliamo noi. Ignoriamo le nostre aspettative personali e cerchiamo di soddisfare quelle degli altri.

Se fate lo stesso mentre cercate di capire se un bacio al secondo appuntamento è una buona idea per voi, vi troverete in una situazione piuttosto scomoda.

Dopo tutto, sarà la prima volta che condividerete un atto così intimo con la persona che suscita il vostro interesse.

Se sentite di aver avuto un ottimo appuntamento la volta precedente, allora penserete di uscire dalla zona amicizia e di portare la vostra relazione al livello successivo.

Se invece l'appuntamento precedente è stato un fiasco e si va al secondo appuntamento solo per confermare i propri sentimenti, si potrebbe non prendere in considerazione l'idea di baciarsi affatto.

Entrambe le opzioni vanno bene e non dovete biasimarvi se vi sentite in un modo o nell'altro.

Se non vi vedete a baciare al secondo appuntamento, smettete di fare pressioni per farlo. Se non vi sentite a vostro agio in qualcosa, è impossibile che il risultato finale sia soddisfacente.

Se il vostro appuntamento è un tipo che non molla, capirà che non siete pronte per un bacio e apprezzerà la vostra decisione. Non vi spingerà fuori dalla vostra zona di comfort.

Pensate quindi a cosa significa per voi il secondo appuntamento. Come lo immaginate e cosa vi sentite a vostro agio a fare?

Se avete bisogno di più tempo per conoscere meglio la persona, non abbiate fretta. Il mondo non finirà solo perché avete deciso che non siete pronti a baciarvi al secondo appuntamento.

2. Smettere di pianificare come e quando deve avvenire il bacio al secondo appuntamento

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Come si fa a sapere se è il caso di dare un bacio al secondo appuntamento fino alla fine dell'appuntamento stesso? Non c'è modo di sapere se le cose andranno bene finché non ci si trova in quella situazione.

Ecco perché non c'è una spiegazione ragionevole per cui si debba pianificare il bacio in anticipo quando non si ha idea di come andrà l'appuntamento.

Solo perché vi siete divertiti molto al primo appuntamento, non significa che questa volta le cose andranno altrettanto bene.

Il vostro accompagnatore potrebbe fare qualcosa che vi ripugna o dire qualcosa di fastidioso che non sopportate. Non si può mai sapere come si svolgeranno le cose fino a quando non le si affronta fisicamente.

Quindi, invece di pianificare il momento esatto in cui allungare la mano per baciarlo, concentratevi su altre cose più importanti.

Se avete già preso la decisione di baciarlo, ma l'appuntamento si è rivelato una catastrofe, il bacio non vi sembrerà naturale e vi sentirete in colpa per averlo fatto.

Quindi, smettete di pianificare e vedete come vanno le cose. Alla fine della giornata, se l'appuntamento è stato fantastico, sentitevi liberi di andare avanti. 

Ma non preparatevi a un appuntamento con un piano già pronto per un secondo bacio. Di solito, appuntamenti del genere non finiscono mai bene.

3. Rispettare i limiti dell'altra persona

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Dopo il primo appuntamento, avete già in mente com'è la vostra cotta. Avete già notato alcuni aspetti della sua personalità.

Soprattutto nel mondo di oggi, dove gli appuntamenti della vita reale si trasformano in appuntamenti online. Siete sempre in contatto con il ragazzo che state frequentando, anche se questo significa che continuate a mettere like alle foto di Instagram dell'altro.

Quindi, se sapete già che è un ragazzo timido che fatica a mantenere la calma quando è in compagnia di donne, potreste provare a prendere in considerazione la sua personalità.

Se non è ancora in grado di essere se stesso quando è con voi, allora forse non è nemmeno pronto per un bacio.

Forse un bacio al secondo appuntamento gli sembra troppo e troppo presto, e se lo vedi, allora dovresti rispettare i suoi limiti.

Non spingetelo a fare qualcosa per cui non è pronto solo perché è un ragazzo. In questo caso, sarebbe meglio per entrambi aspettare il prossimo appuntamento e vedere dove vi porterà.

Non volete fare la prima mossa, per poi vederlo allontanarsi da voi perché evidentemente non si sente pronto.

Quindi, per il bene di entrambi, è sempre meglio prendersi del tempo piuttosto che affrettarsi. E non c'è niente di male a sostituire il bacio del secondo appuntamento con uno del terzo.

Se entrambi vi sentite a vostro agio, non dovreste preoccuparvi più di tanto.

Siete voi a scrivere le regole e vi è sempre permesso di cambiarle.

4. Assicurarsi che si tratti di un appuntamento

 10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Al giorno d'oggi può essere difficile capire perché ci si incontra con un ragazzo. Si tratta di un appuntamento o di una semplice uscita? Si tratta di una relazione o finirà per essere solo un'avventura?

Uscite con qualcuno che avete conosciuto online o con qualcuno che conoscete da anni? 

Se si tratta di un vostro buon amico con cui avete chiacchierato e con cui siete usciti una volta, dovete essere sicuri che lui veda la vostra uscita come un secondo appuntamento e non come due semplici amici che escono insieme.

Se siete ancora in zona amicizia e vi date un bacio, le cose potrebbero diventare imbarazzanti per entrambi. Quindi, meglio prevenire che curare e assicurarsi che vi stiate effettivamente incontrando per un appuntamento.

Non mettetevi nella situazione di dovervi nascondere da un ragazzo solo perché avete avuto uno strano malinteso.

5. Conoscere la propria posizione

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Anche se vi piacerebbe avere un bacio al secondo appuntamento, dovete sapere che è il momento giusto per farlo e che la vostra cotta la pensa allo stesso modo.

L'ultima cosa che volete è trovarvi in una situazione in cui vi avvicinate per baciare il ragazzo e lui si tira indietro!

Perciò, prima di passare al livello successivo, è bene che sappiate dove vi trovate in questo momento.

Se notate che la vostra cotta non è interessata a voi, perché dovreste pensare di baciarlo? È probabile che l'idea non gli piaccia e che vi respinga.

Se continui a fargli capire che ti piace e lui continua a comportarsi come un amico, perché provarci? È ovvio che non siete sulla stessa lunghezza d'onda, ma andate in direzioni completamente diverse.

A volte confondiamo le immagini che abbiamo creato nella nostra testa con la realtà. Per questo motivo, spesso ci troviamo in situazioni che si sarebbero potute evitare facilmente se solo fossimo stati obiettivi.

Quindi, prima di stabilire quel forte contatto visivo che precede un bacio, e prima di allungare la mano verso le sue labbra, siate onesti con voi stessi e ammettete la vostra posizione. Vi risparmierà un sacco di imbarazzo e, potenzialmente, un cuore spezzato.

6. Assicuratevi che entrambi siate rilassati e a vostro agio con l'altro.

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Se vedete che il vostro appuntamento sta andando bene, vorrete darvi un bacio al secondo appuntamento. Ma prima di optare per questo, è importante che sia voi che la vostra cotta vi sentiate rilassati.

Se qualcuno di voi due si sente a disagio con l'altro, le cose non funzioneranno come vi aspettate.

Volete che tutto sia naturale e come se fosse destino. Solo così non vi pentirete di aver raggiunto le sue labbra.

Per essere sicuri che entrambi vi sentiate al meglio e che il nervosismo non vi abbia abbandonato, assicuratevi di continuare la conversazione. 

Trovate argomenti che siano di interesse per entrambi e vedete dove vi portano. Quando entrambi partecipate attivamente alla conversazione, è molto più facile mantenere il filo del discorso.

Inoltre, non trattenetevi dal fare battute. Umorismo è il modo migliore per farvi rilassare entrambi. Se vedete che potete ridere insieme, vi sentirete subito a vostro agio l'uno con l'altro.

Ora che siete sulla stessa lunghezza d'onda e vi sentite a vostro agio l'uno con l'altro, potete procedere con il bacio del secondo appuntamento. Incrociamo le dita e speriamo che sia fantastico!

7. Seguire il flusso

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Saprete quando è il momento giusto per baciare il vostro appuntamento. Qualcosa scatterà nella vostra testa e saprete che il momento è perfetto.

E solo perché non siete ancora arrivati alla fine dell'appuntamento, non significa che dobbiate conservare il bacio per dopo. Soprattutto se percepite che la vostra cotta sta pensando alla stessa cosa.

E credetemi, sarete in grado di vederlo. Il suo linguaggio del corpo lo tradirà. 

Noterete che si chinerà verso di voi in modo da assorbire ogni vostra parola. Aprirà la sua postura e continuerà a seguirvi. I suoi occhi si concentreranno su di voi e non riuscirà a distogliere lo sguardo.

Vedrete una differenza significativa nel comportamento quando deciderà che vuole avvicinare le sue labbra alle tue.

In quel momento, la cosa peggiore che possiate fare è pensare se sia il momento giusto. Invece di analizzare la situazione e chiedersi se sia il caso di aspettare fino alla fine dell'appuntamento, seguite la corrente. Abbandonatevi al momento.

Se vi sembra naturale e spontaneo, allora non c'è bisogno di fermarlo. Non c'è bisogno di cercare di ricordare cosa vi hanno detto gli altri su quando dovreste baciarlo. Ciò che funziona per uno non deve necessariamente funzionare per gli altri.

Quindi, spegnete il cervello per un attimo e ascoltate ciò che vuole il vostro cuore. Se vi dice che state facendo la cosa giusta, non fermatevi.

Chi se ne frega se il bacio del secondo appuntamento arriva all'inizio della serata invece che alla fine. È solo un limite che vi siete imposti.

8. Iniziare con un abbraccio

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Un abbraccio è il modo migliore per rompere il ghiaccio e non sembrare troppo aggressivi. Tuttavia, entrambi sapete che un abbraccio si trasformerà sicuramente in un bacio.

Inoltre, un abbraccio permette di capire meglio cosa vuole l'altra persona.

Se notate che la vostra cotta cerca di sfuggire al vostro abbraccio e non vede l'ora che finisca, allora è un segnale di allarme che anche lui non vuole baciarvi. In questo caso, non cercate il bacio al secondo appuntamento perché molto probabilmente sarà un fallimento.

Ma se notate che l'altra persona si sta godendo l'abbraccio tanto quanto voi, allora avete buone probabilità che le vostre labbra si incontrino.

E anche se vi avvicinate alle sue labbra e lui si allontana per evitare il bacio, sappiate che non è la fine del mondo. Ha rifiutato un bacio al secondo appuntamento, non è come se avesse rifiutato la vostra proposta di matrimonio.

Forse la vostra cotta non si sente ancora pronta, ma questo non significa che il vostro bacio non avverrà prima o poi.

9. Non pensarci troppo

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

Potreste sedervi e creare un elenco di ciò che significa se lui vi dà o non vi dà un bacio al secondo appuntamento.

È possibile creare un'analisi su quando potrebbe accadere, su come ci si dovrebbe sentire e su come ci si dovrebbe comportare dopo.

Ma in fin dei conti, più si continua a pensarci, più si rende difficile la situazione per se stessi.

Quindi, invece di fare pressione su voi stessi e di pensare troppo a ogni passo dell'appuntamento e a dove vi porterà, rilassatevi. Lasciate che le cose vadano come sono destinate.

È solo un bacio. Non importa se succede o no, non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Potreste baciarvi alla fine del secondo appuntamento e poi smettere completamente di vedervi. Oppure potreste non ricevere un bacio fino al quinto o sesto appuntamento e finire comunque per avere una relazione.

Quindi, in fin dei conti, un bacio non significa nulla. Se succede, buon per voi, e se non succede, non dovreste preoccuparvi.

Concentratevi piuttosto sul vostro appuntamento e fate in modo di conoscere meglio la vostra cotta. Ascoltate attivamente ciò che ha da dire e lasciate che vi mostri chi è veramente.

Conoscetevi meglio e scoprite che siete una coppia perfetta. Allora una cosa semplice come un bacio al secondo appuntamento sarà l'ultimo dei vostri pensieri.

Vi renderete conto che state bene anche se non succede, perché avete comunque passato una bella serata.

10. Anche se non succede, non scoraggiatevi.

10 consigli da leggere assolutamente per risolvere il dilemma del bacio al secondo appuntamento

L'appuntamento con la vostra cotta è finito e siete tornati a casa distrutti perché non avete ricevuto il bacio del secondo appuntamento. Continuate a chiedervi se avete sbagliato qualcosa e se è stato un vostro errore.

Pensi che dovresti farlo? Pensi davvero che uno stupido bacio valga lo stress?

I motivi per cui la vostra cotta non vi ha baciato alla fine della serata possono essere molteplici. E non significa immediatamente che sia colpa vostra.

Forse semplicemente non si sentiva pronto e non voleva rovinare il legame che c'era tra voi due con un bacio sciatto. Quindi, preferisce aspettare di sentirsi più a suo agio piuttosto che mettersi sotto pressione e pentirsene.

Inoltre, potrebbe essere un bene che non vi siate ancora baciati, perché potreste anche aver capito che il ragazzo non vi piace come vi aspettavate. Potreste anche non voler continuare a vederlo.

A prescindere da tutto, non c'è bisogno di passare notti insonni a pensare a quel bacio che non avete ricevuto. In questo modo, vi mettete inutilmente sotto pressione.

Inoltre, se il bacio al secondo appuntamento vi sembra strano, non preoccupatevi. Il primo bacio raramente è così magico come lo descrivono i libri o i film.

Entrambi avrete bisogno di un po' di tempo per adattarvi l'uno all'altro e accendere la scintilla.

Se succede fin dal primo bacio, allora siete a posto. Ma se avete bisogno di più tempo per arrivare al punto in cui i fuochi d'artificio si sprigionano nel momento in cui vi toccate le labbra, non sentitevi distrutti.

È normale e non c'è nulla di cui preoccuparsi. La volta successiva vi sentirete già meno nervosi e il vostro bacio non sarà così maldestro come il primo.

Buona fortuna per il vostro secondo appuntamento e spero che vi piaccia! E se sentite che è la cosa giusta da fare, non abbiate paura di dare un bacio al secondo appuntamento!

10 consigli da leggere per risolvere il dilemma del "bacio al secondo appuntamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    it_IT